logo small

Escursione Etna trekking da Siracusa

  • Assistere alla festa di Sant'Agata a Catania

    La festa di Sant'Agata a Catania è tra le più sentite ricorrenze religiose in Sicilia. La festa della patrona di Catania si svolge ogni anno, tra gennaio e febbraio. I giorni più importanti della festa sono il 3, 4 e 5 febbraio, quando il busto argenteo e le reliquie di Sant'Agata vengono portati in processione per la città di Catania. Ogni anno tantissimi devoti, pellegrini ma anche turisti assistono alla festa di Sant'Agata. Per capire l'importanza di questo evento religioso e tradizionale siciliano, basta pensare che annualmente vi prendono parte circa un milione di persone e che, nel 2008, l'Unesco ha dichiarato la festa patrimonio antropologico dell'umanità.
    Lo scenario in cui si svolgono gli antichissimi riti liturgici e le tradizioni legate alla festa di Sant'Agata è quello della città di Catania. Le atmosfere barocche ma anche gli sfondi della città moderna, la seconda in Sicilia per grandezza, si fondono con la festa secolare.

    Read More

  • Bus transfer dall'aeroporto di Catania

    Informazioni sui collegamenti tramite autobus di linea tra l'aeroporto Fontanarossa, Catania e le principali destinazioni siciliane.

    Read More

  • Un giro dell'Etna con la Circumetnea

    La Ferrovia Circumetnea che collega i paesi ai piedi del vulcano è un modo alternativo e originale per scoprire l'Etna.

    Read More

  • Visitare Catania

    Catania, sulla costa orientale della Sicilia, è uno dei centri più vivaci dell'isola oltre ad essere famosa per la sua posizione ai piedi del vulcano Etna. Una visita alla seconda città siciliana consente di immergersi nelle atmosfere barocche regalate dalle sue chiese e dai palazzi signorili e di scoprire il folclore siciliano visitando ad esempio il caratteristico mercato del pesce della "Pescheria". Quali sono le cose da non perdere nella visita alla città etnea?

    Read More

  • Voli aerei ed eruzioni dell'Etna

    Voli aerei ed eruzioni dell'Etna (ph. P.Gilioli)L'Etna è il più grande vulcano attivo d'Europa e sovrasta, con la sua mole, la città di Catania e l'aeroporto Fontanarossa. Oltre alle grandi eruzioni laviche, l'Etna, frequentemente mostra segni di attività con esplosioni, emissioni di lapilli e cenere (che cadono sui comuni limitrofi) e colonne di fumo. Sebbene l'aeroporto "Vincenzo Bellini" di Catania non corra pericoli diretti per la lava, può capitare che venga ridotta l'attività dei voli o totalmente chiuso l'aeroporto a causa della scarsa visibilità o delle nuvole di cenere che potrebbero interferire con la strumentazione degli aerei. Sebbene i titoli di giornali e telegiornali siano a volte troppo sensazionalistici, se programmate di arrivare o partire dall'aeroporto di Catania nel corso di un periodo di attività del vulcano, è bene tenersi aggiornati. Il sito internet dell'aeroporto di Catania (in italiano ed inglese) fornisce aggiornamenti in tempoi reale sulla fruibilità dell'aeroporto. Da un lato c'è da dire che le varie compagnie aeree in genere contattano per tempo i propri viaggiatori per informarli di variazioni.

    Read More

Hotels

#DomenicaAlMuseo

domenica al museo

Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese nei siti regionali.